Le Caverne Dimenticate – Un’Avventura per d&d 5e

Le Caverne Dimenticate è un’avventura introduttiva per la 5a edizione di dungeons & dragons, pensata per portare un gruppo di personaggi dal primo al secondo livello.

Come dicevo nel mio post precedente, questa è la prima di una mini-serie di avventure,  intitolata “L’Eredità degli Antichi”. La mia idea è quella di creare una serie di moduli indipendenti, ma collegati tra di loro. In questo modo potrete giocarli tutti di fila, oppure inserirli come preferite nella vostra campagna.

Ne Le Caverne Dimenticate, i personaggi si troveranno subito al centro dell’azione. Incontreranno l’ultimo superstite di un antico ordine monastico; esploreranno un misterioso complesso sotterraneo; e sventeranno un diabolico piano che minaccia di aprire una breccia nella realtà!

L’avventura dovrebbe impegnarvi per al massimo un paio di sessioni, e comprende le statistiche di cinque mostri, due png e due nuovi oggetti magici. Insomma, c’è proprio tutto quello che vi serve per giocarla, manca solamente… il manuale del giocatore!
Anzi, il Player’s Handbook, che verrà pubblicato a fine mese in italiano da Asmodee Italia!

Avete già visto l’anteprima del manuale?

Cosa ne pensate? Avete già prenotato la vostra copia? State da mesi tendendo agguati al postino nella speranza di riceverlo in anteprima? O continuerete ad utilizzare la versione americana del manuale?

 

SCARICA ORA: Le Caverne Dimenticate

2 thoughts on “Le Caverne Dimenticate – Un’Avventura per d&d 5e

  1. Mi darai del rompiscatole ma questa avventura utilizza solo uno dei tre aspetti che la 5E promuove. Per i miei gusti personali, poi, è il solito dungeon “stupido”.

    Ciao 🙂

  2. Ahahah, ma no figurati, de gustibus non est disputandum!
    E’ proprio un semplice dungeoncrawl (pensato per introdurre giocatori e personaggi nuovi al gioco, quindi abbastanza semplice), per cui capisco benissimo che non possa piacere a tutti.
    Sui tre aspetti, quando l’ho giocata sono emersi tutti e tre. Ovviamente combattimento e esplorazione fanno la parte del leone, ma anche l’aspetto sociale non manca, se i PG non caricano a testa bassa tutto quello che vedono. Figuarti che l’ultima volta il gruppo si è messo a parlamentare con gli worg!
    In ogni caso, grazie del commento, mi ha fatto riflettere sulla struttura dell’avventura! Se avrai pazienza di aspettare, la seconda parte è sviluppata in modo un po’ diverso e per forza di cose un po’ più “aperta”, forse incontrerà meglio i tuoi gusti 😉

Comments are closed.