‘Mbuto

Quella che vi presento oggi è una piccola avventura, che ho scritto per una demo di Dungeon Crawl Classics giocata un paio di settimane fa via google plus.

Si tratta di un “funnel”, ovvero di un’avventura introduttiva in cui un gran numero di personaggi di livello 0 affrontano un dungeon. Un’ordalia di morte che vede i pochi superstiti trasformarsi in veri e propri avventurieri di livello 1.

Devo dire che si è trattata di un’esperienza interessante. All’inizio ero un po’ dubbioso riguardo al concetto di funnel, ma giocando si è rivelato decisamente spassoso (forse perché ero il DM… ^_^”’) , una sorta di incrocio fra un’avventura di CoC e un modulo di d&d.
I ratti giganti si sono rivelati particolarmente letali, spazzando via praticamente da soli la prima “ondata” di PG, ma per il resto i giocatori si sono destreggiati bene, superando i restanti pericoli con abilità (e qualche altra inevitabile perdita).
Noi l’abbiamo giocata con gruppi di 8 personggi, ma visto che il primo è stato annichilito, credo che il numero giusto di PG di livello 0 per quest’avventura graviti più intorno ai 12.

L’avventura dovrebbe essere facilmente adattabile a PG di livello 1 o 2, sia di DCC che d&d e cloni, anche perché prevede poche situazioni di combattimento.
Fatemi sapere come va, se decidete di utilizzarla nelle vostre campagne!

Alchimista – DCC

 

10 thoughts on “‘Mbuto

  1. Ah, che rabbia essermela persa! I giocatori avevano quattro personaggi ciascuno, giusto? Com’è andata tecnicamente su g+? Avete usato moduli e applicazioni aggiuntive? Io ho fatto una prova con alcuni amici lontani, usando Bones per i dadi, e poi solo google docs per le altre cose, e nel complesso l’abbiamo reputata un’esperienza scadente! Dimmi, cosa abbiamo sbagliato?

  2. E dimenticavo: complimenti sia per l’avventura, che sembra molto divertente, sia per il pdf che è molto ben scritto e ben confezionato!

  3. Grazie per i complimenti ^_^
    Per giocare abbiamo sfruttato roll20, che è compatibile con g+, gratuito e include una chat e uno script per i dadi.
    Include diverse opzioni (possibilità di disegnare mappe e via dicendo) e mi pare avere buone potenzialità, ma a dire il vero noi l’abbiamo usato solo per i dadi, ignorando il resto.
    Di certo non è come trovarsi di persona, ma per me non è stato male. Ti rigiro la domanda chiedendoti quali sono stati i vostri problemi. Ovvero, cosa non vi è piaciuto, in particolare?

  4. Fondamentalmente tre cose:
    1) La comunicazione verbale è stata penalizzata da lag e qualità audio non sempre adeguata. Seguire ciò che veniva detto richiedeva quindi uno sforzo di attenzione in più, che veniva sottratta al gioco in sé. Forse è dipeso dalla qualità di alcuni dei microfoni? I computer coinvolti erano tre: su uno c’era un solo giocatore, con headset; sugli altri due c’erano due persone, senza cuffie.
    2) La mia connessione purtroppo è caduta cinque o sei volte nell’arco di due ore. Ovviamente di questo non si può incolpare g+ ma è stato un fattore negativo.
    3) abbiamo usato come dicevo due delle applicazioni di g+ e questo si è rivelato deludente perché quando ne apri una l’altra si chiude e ogni volta ci vuole qualche secondo per riavviarla. Questo problema si dovrebbe risolvere usando roll20.

    Hai qualche dritta da darci?

  5. Ti faccio i complimenti anche io per l’avventura e per come l’hai presentata. come ho scritto qualche giorno fa ad Orsobuffo mi è venuta l’idea di provare g+ per una serata, ma non avevo pensato a DCC come regolamento che ad occhio e croce sembra perfetto per lo scopo. se ci fossero altre serate e mancasse il quarto fammelo sapere!

  6. @Orsobuffo: purtroppo la connessione è importante, se riuscite a risolvere questo problema la qualità della giocata migliora sensibilmente. Anche le cuffie aiutano, perché eliminano molti rumori di sottofondo, quindi se tutti le hanno ancora meglio.

  7. non vedo l’ora di fare la prossima 🙂
    e recupero le cuffie anche io… magari il video è quasi superfluo più utile capire se tramite roll20 si può condividere un disegno al volo invece di arrangiarsi … così il cartographer può mandare il prodotto in diretta agli altri giocatori 🙂
    per il resto avrei interesse a giocare un personaggio di primo magari un mago 🙂

Comments are closed.