Una Malizia Senza Sonno

Questa volta condivido con voi del materiale per uno dei miei gdr preferiti, Burning Wheel.
Parlo di un nuovo Emotional Attribute, strettamente legato ad una nuova “scuola” di magia, pensato per personaggi dai torni decisamente cupi e (come minimo) anti-eroici.

Nella campagna che sto giocando al momento avevamo bisogno di una magia più subdola della normale Sorcery, una sorta di via di mezzo fra i sussurri di Vermilinguo e le classiche maledizioni delle streghe di film come The Craft o Season of the Witch, o della seconda stagione di Penny Dreadful.

Così abbiamo creato la Malizia e il Malocchio, che permettono a coloro che sono marchiati dall’oscuro tocco degli spiriti di utilizzare il proprio odio e la propria invidia per stregare i nemici.
Testando le regole in gioco siamo rimasti piuttosto soddisfatti dal risultato: abilità e attributo generano una bella spirale di autodistruzione che ben rappresenta il circolo vizioso che avevamo in mente quando siamo partiti con la nostra idea.

Potete scaricare il file con le regole da QUESTO LINK (solo in lingua inglese, purtroppo, per ragioni di omogeneità e riferimenti al manuale di BW), giusto in tempo per Halloween!